Category Archives: Nepal

Già dimenticato il Nepal?

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Thuman (Regione del Langtang), 27 aprile 2011: nel villaggio si benedicie il terreno su cui sta per sorgere una nuova casa

Thuman (Regione del Langtang), 27 aprile 2011: nel villaggio si benedicie il terreno su cui sta per sorgere una nuova casa

La catastrofe che ha il colpito il Nepal nelle ultime settimane -una serie di immani terremoti, che hanno distrutto intere città e villaggi, causando quasi diecimila vittime- è già stata accantonata dai quasi tutti i principali mezzi d’informazione. L’emergenza rimane però altissima. Secondo le Nazioni Unite, che denunciano di aver ricevuto solo una minima parte dei fondi promessi dai vari governi, almeno un milione e mezzo di persone hanno urgente bisogno di cibo, acqua e beni di prima necessita. Nella capitale Khatmandu, migliaia sono costrette a vivere in tendopoli improvvisate nei parchi pubblici o per le strade. L’8 maggio, Jamie McGoldrick, coordinatore degli aiuti per l’Onu, ha dichiarato che “dei 415 milioni di dollari annunciati dai governi per sostenere gli interventi umanitari d’emergenza, finora sono arrivati appena 22,4 milioni. Raggiungere gli abitanti delle regioni più remote colpite dal sisma prima dell’arrivo della stagione dei monsoni a giugno, è una lotta contro il tempo. Abbiamo bisogno urgente di fondi per andare avanti col nostro lavoro”. Continue reading »

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Sherpa

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

sherpa on Everest Base Camp trek. They can carry up 120kg

Sull’Himalaya si sta per abbattere il Monsone (dall’arabo mawsim, la “stagione” del vento e delle precipitazioni). Per almeno tre mesi le montagne più alte della Terra rimarranno ammantate dalla nebbia, battute da nevicate continue. Inaccessibili. Ma quest’anno anche la stagione delle scalate si è esaurita senza che nessuno abbia raggiunto la vetta più alta e ambita. Il 18 aprile una valanga ha ucciso sedici sherpa nepalesi, causando il peggiore incidente nella storia dell’Everest. Il governo, che ogni anno incassa 3,5 milioni di dollari dagli scalatori stranieri, ha offerto 400 dollari come risarcimento per ciascuna vittima. A seguito della tragedia, i portatori hanno deciso di incrociare le braccia, per rivendicare migliori condizioni assicurative in caso d’infortunio e un trattamento più equo. Tutte le spedizioni alpinistiche previste per il 2014 sono state annullate. Perché scalare l’Everest senza l’aiuto degli sherpa è impossibile. Continue reading »

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone